S.S. 9 - TANGENZIALE NORD REGGIO EMILIA
S.S. 9 - TANGENZIALE NORD REGGIO EMILIA
Committente
Anas S.p.A.
Tipo di prestazione
Progettazione esecutiva
Esecutori
GA&M s.r.l. - designata da Consorzio UNING s.c.ar.l.; con altri professionisti
Ruolo professionale
Progettista
Importo complessivo dei lavori
€ 139.966.051,92
Classi di lavori
S.03 S.04 S.05 IA.04 V.02 V.03 D.02 D.04 P.01 P.03

Il nuovo collegamento tangenziale risolve l’insufficienza infrastrutturale nella viabilità di Reggio Emilia e si inserisce in una più ampia riorganizzazione trasportistica della zona Nord Ovest, ove sono ubicati il nuovo casello di Reggio, la nuova stazione Alta Velocità e la tangenziale esistente. Il prolungamento della tangenziale previsto va dall’innesto dell’attuale tracciato con le vie XX Settembre e Martiri di Piazza Tien An Men fino alla zona industriale di Corte Tegge, intersecando la storica S.S. 9 Via Emilia. La sezione stradale di progetto è della categoria «B» extraurbana principale (ai sensi del D.M. 05.11.2001).

Il tracciato del nuovo collegamento tangenziale è diviso in due parti.

  • Il tratto dall’innesto Tangenziale fino a Pieve Modolena con direzione Est-Ovest va ad integrarsi con il sistema viario con due intersezioni a livelli sfalsati in corrispondenza di via Hiroshima e Pieve Modolena. Per l’interconnessione con il vecchio tracciato della Tangenziale, invece, è previsto un viadotto che scavalca il torrente Crostolo e il sottopasso dello svincolo Rete 2. In questa parte dell’intervento sono previste due viabilità di collegamento per lo svincolo Pieve Modolena che servono l’abitato di Roncocesi a Nord e Via Martiri di Piazza Tien An Men a Sud;
  • Il tratto dallo svincolo di Pieve Modolena alla via Emilia storica in località Corte Tegge va a completare idealmente il by-pass della S.S. 9 Via Emilia in corrispondenza dell’area urbana di Reggio. È prevista la costruzione di una rotatoria nel tratto terminale del lotto per soddisfare gli intensi e costanti flussi di traffico già esistenti, con particolare riferimento al tracciato storico della S.S. 9 e alla viabilità di collegamento con gli abitati di Cavriago a sud.

Le principali opere in progetto sono: muri, 4 viadotti e 10 sottovia.

Altri progetti

IMPIANTO DI DEPURAZIONE – CAROVIGNO 

ATTIVAZIONE DELLO SCARICO TEMPORANEO DEI REFLUI DEPURATI, 2013

COLLEGAMENTO S.S.11 A MAGENTA – TANGENZIALE 

VARIANTE DI ABBIATE GRASSO E ADEGUAMENTO IN SEDE DEL TRATTO ABBIATEGRASSO - VIGEVANO FINO AL PONTE SUL FIUME