SIMULAZIONE PROSPETTICA DELL’IMPIANTO – Render
SIMULAZIONE PROSPETTICA DELL’IMPIANTO – Render
Committente
Green Energy Solutions s.r.l.
Tipo di prestazione
Studio Impatto Ambientale
Esecutori
Ingegneria s.r.l.
Ruolo professionale
Progettista
Importo complessivo dei lavori
Classi di lavori

Il progetto prevede la realizzazione di una centrale termoelettrica della potenza di 37 MWe, alimentata da fonti rinnovabili e, nello specifico, da biomassa vegetale oleosa. La Centrale si compone di apparecchiature elettromeccaniche e di opere civili, realizzate in modo da massimizzare la valorizzazione energetica del combustibile rinnovabile. A seguito delle valutazioni fatte di carattere tecnico/energetico, è stata definita in 37 MWe la potenza elettrica da produrre. Il funzionamento della centrale è previsto sulle 24 ore giornaliere durante 47,6 settimane all’anno per un totale di 8000 ore. Il dimensionamento dell’impianto e dei servizi è stato effettuato prevedendo di utilizzare, quale combustibile per alimentare la centrale, Biomassa vegetale oleosa (51.854 ton/anno MAX con p.c.i. minimo sul tal quale di 9.553 kcal/kg ca., 40.000 KJ/Kg ). In particolare, il complesso industriale prevede le seguenti unità:

Locale Tecnologico in cui sono posizionati i motori a ciclo diesel completi di generatore elettrico;

Locale uffici e officina;

Locale gruppo di pompaggio Vigili del Fuoco;

Locale guardiola, con annessa pesa a ponte;

Locale cabina elettrica;

n. 4 serbatoi fuori terra, diametro 16 m ed altezza complessiva 12 m (altezza utile ca. 10 m), per una capacità di accumulo complessiva pari a circa 8.000 m3 di olio vegetale grezzo (densità dell’olio grezzo stimata pari a 950 kg/m3); gli stessi saranno posti all’interno di un opportuno bacino di contenimento impermeabilizzato in C.A. di capacità pari a 1/3 della capacità totale dei serbatoi;

n. 3 baie di scarico autocisterne;

Raffreddatore (evaporativo/aircooler) del tipo ultra silenziato;

Gruppo di trattamento olio prima dell’ingresso in camera di combustione del motore, 

n. 2 reattori per l’iniezione di urea liquida per la riduzione degli NOx sistema SCR Denox;

n. 2 motori a combustione interna a ciclo Diesel, di derivazione marina, ciascuno della potenza di 17.199 KWe, contenuti all’interno di fabbricato in calcestruzzo insonorizzato (Locale tecnologico);

n. 2 Generatori ORC a fluidi organici per la produzione di 2.596 kWe totali;

n. 2 recuperatori di calore dai fumi di scarico dei motori per la produzione di olio diatermico a 305 °C per il ciclo di generazione elettrica ORC , e il riscaldamento delle cisterne di stoccaggio olio vegetale;

n. 2 camini aventi altezza dal suolo pari a 30 m, avvolti in un’unica struttura mista ( C.A./metallica) che richiamerà la colorazione azzurro cielo;

Altri progetti

COLLEGAMENTO S.S.11 A MAGENTA – TANGENZIALE 

VARIANTE DI ABBIATE GRASSO E ADEGUAMENTO IN SEDE DEL TRATTO ABBIATEGRASSO - VIGEVANO FINO AL PONTE SUL FIUME

SOCIAL HOUSING – TARANTO

PROGRAMMA ATTUATIVO DI SOCIAL HOUSING NELL’AMBITO DELLA CITTA’ VECCHIA DI TARANTO, In corso