PROGETTO_ Planimetria
PROGETTO_ Planimetria
Committente
A.S.L. Taranto
Tipo di prestazione
Progettazione esecutiva; Direzione Lavori
Esecutori
GA&M s.r.l. - designata da Consorzio UNING s.c.ar.l.; con altri professionisti
Ruolo professionale
Progettista; Direttore dei Lavori
Importo complessivo dei lavori
€ 6.090.355,20
Classi di lavori
E.08 E.18 IA.01 IA.02 IA.03 S.03

La rifunzionalizzazione dell’immobile in progetto prevede la realizzazione di due nuovi corpi di fabbrica, di cui il primo – indicato come DISTRETTO – è in contiguità con quello del 2° lotto, e il secondo per l’allocazione del DDP (Dipartimento Dipendenze Patologiche). Entrambi sono strutturati su tre livelli, ripartiti secondo le funzioni indicate dall’ASL e nel rispetto dei riferimenti normativi in materia, e collegati tra loro da camminamenti esterni, sistemati «a verde» che creano zone d’ombra lungo il percorso d’ingresso. La redazione del progetto è stata supportata da uno studio per l’inserimento della struttura nel contesto, e da un dettagliato rilievo dimensionale e fotografico dello stato di fatto. 

Gli obiettivi sono stati i seguenti:

  • inserimento delle diverse parti componenti l’edificio attraverso la morfologia e traccia di quello esistente, lasciando inalterata la definizione dei prospetti e delle finiture in un unicum architettonico;
  • valorizzazione dell’innovativo linguaggio architettonico utilizzato negli aspetti strutturali, nella scelta delle finiture e degli impianti, nella cura dei dettagli.

L’edificio DISTRETTO è stato progettato secondo una griglia modulare che scandisce la collocazione dell’insieme degli elementi operativi, ognuno collocato secondo la propria funzione. Al piano terra, dotato di hall-reception, sono stati allocati i servizi di consultorio e servizi radiologici per immagine; al primo piano l’Unità Territoriale Riabilitativa; al secondo i servizi Ambulatori. L’edificio DDP è stato concepito secondo un principio funzionale-organizzativo che prevede al piano terra hall-reception e servizi di supporto all’Area Medica, al primo piano i servizi di Area Dipendenze, al secondo i servizi di Area Dipendenze Patologiche e la Direzione. Per entrambi i fabbricati, i collegamenti orizzontali sono: interni alle unità operative e di collegamento tra le unità; quelli verticali sono assicurati da un vano scala servito da ascensore. 

Altri progetti

CASERME «CIARPAGLINI» E «DE GENNARO»

REALIZZAZIONE PALAZZINE ALLOGGI PER I VOLONTARI DELL’ESERCITO, Budrio (BO) e Forlì, 2007 - 2008

MAGLIA N.21 – BARI

URBANIZZAZIONI PRIMARIE – ESPANSIONE C2 EX ART. 51 DELLE N.T.A., 2014